© 2018 Massimo Mussapi

facebook-logo-png-5a35528eaa4f08.png

Quella di imprimere sulla moneta italiana da un cent l’effige di Castel del Monte è stata un’intuizione assolutamente geniale, una sintesi perfetta per dire che l’economia vive grazie alla cultura, la stessa che fece di Federico II forse il più grande fra i grandi.

In particolare è indispensabile la cultura del progetto, che è quella che determina il successo di un prodotto, di un’azienda, di un Paese. Quando non c’è l’azienda chiude, e il Paese muore. Ma quando c’è i risultati arrivano...

CULTURA DEL PROGETTO

COMBISTAR FX ANGELO PO GRANDI CUCINE

Fatturato del primo anno di produzione + 44%

LUXOR SAGI

In un anno conquista la leadership del mercato e risana l'azienda.

DANDY HOTEL TAIPEI

Tasso occupazionale medio 95%

RISTORANTE GLOBE

Dopo la ristrutturazione, fatturato del primo anno più 100%, dopo 6 anni 130%

HI-CAFE MONDADORI MULTISTORE MILANO

Fatturato dopo la ristrutturazione, + 270%

1^ CLASSE ALVIERO MARTINI

Fatturato primo anno di esercizio: € 3.500.000,00

KASANOVA

2009 fatturato  € 75.000.000,00, 2013  fatturato € 140.000.000,00

CAPO-FAMIGLIA SEGIS

Sul mercato dal 2001